Card Open Giornalisti: i vantaggi per la famiglia

Ampliati i beneficiari della card: valida anche per coniugi, conviventi more uxorio e figli a carico.

9 febbraio 2018 - Estesi ai familiari dei giornalisti i benefici e i servizi previsti dalla Card Open. Un’ulteriore opportunità che consentirà al coniuge, al convivente more uxorio e ai figli a carico del giornalista titolare della carta di poter accedere, a tariffe agevolate, alla rete delle 1200 strutture sanitarie convenzionate con Casagitservizi presenti in tutta Italia. Questa nuova iniziativa rivolta alle famiglie dei colleghi è stata presentata stamattina, in occasione della firma della convenzione tra Casagit e OdG Campania per la distribuzione della card in territorio campano.

La Card Open Giornalisti, nata per iniziativa congiunta del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e della Casagit, è in distribuzione presso i 19 Consigli regionali dell'Ordine dei Giornalisti che hanno finora aderito alla convenzione: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, MolisePiemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Trentino-Alto Adige, Umbria, Valle d'Aosta e Veneto. Possono richiedere e ritirare la carta presso l’Ordine regionale di appartenenza tutti i colleghi iscritti all’OdG (in regola con il pagamento della quota associativa per il 2018) e non iscritti alla Casagit.

Prima di utilizzare la Card Open, ricordati di portare a termine la procedura di registrazione: è semplice e veloce. Per essere sempre aggiornato, infine, clicca "mi piace" sulla pagina Facebook della Card Open Giornalisti.

twitter

Newsletter

La newsletter di Casagitservizi consente di ricevere tutti gli aggiornamenti del sito.